About us

The mission of TSB Uiltrasporti piloti is to promote the highest level of aviation safety and to safeguard pilot profession in Italy. We intend to reach this target interacting with National and International organizations, promoting and enhancing safety and the role and status of professional pilots in ensuring the safety of the aircraft.

Safety is our First Priority

Gli eventi degli ultimi anni generati da una continua crisi economica e dalla concorrenza sia sul mercato Nazionale che Internazionale hanno determinato un lento ma continuo sminuire, in tutti i sensi che questo termine può racchiudere, della professione dei piloti di linea. Attraverso questo sito e gli strumenti ad esso collegati, è nostra intenzione alimentare la comunicazione ed il livello di conoscenza su tematiche professionali che attualmente sono veicolate in maniera univoca dalle aziende, sviluppando un confronto costruttivo su temi di sicurezza volo ritornando ad essere un riferimento professionale attraverso il Technical Safety Board di UILtrasporti. Per ottenere questo ambizioso risultato abbiamo bisogno del coinvolgimento di tutti i colleghi, ecco perché è stata istituita una casella email: UILsafety@uiltrasporti.it dove potete inviare le vostre segnalazioni e proporre gli argomenti che ritenete utile e opportuno approfondire. Dalle vostre segnalazioni il comitato di redazione sceglierà cosa trattare approfondendo l’aspetto tecnico e di sicurezza delle operazioni prima di procedere con la pubblicazione sul nostro Flight Safety Bullettin.

Safety and Fatigue Report 

In questo sito troverete due link denominati “safety report” e IMG_2132“fatigue report” si tratta di due modelli intuitivi di facile utilizzo per raccogliere segnalazioni anonime al fine di valutare quale sia la percezione dei piloti di linea rispetto a temi ricorrenti di sicurezza volo e fatica operativa. I modelli utilizzati, molto diversi rispetto ad altri proposti ed usati fino ad oggi nel mondo del trasporto aereo, si pongono l’obbiettivo di misurare quanto gli aspetti organizzativi possano condizionare ciò che accade in una cabina di pilotaggio. L’operatività decisionale dei piloti può essere condizionata dalle politiche del sistema organizzativo aziendale, un esempio semplice può riguardare la programmazione di avvicendamenti che generano un alto carico di fatica operativa o l’addestramento del personale navigante che è condizionato da molteplici variabili alcune delle quali risiedono fondamentalmente in processi organizzativi aziendali quali selezione, formazione, addestramento periodico e controllo che a sua volta è condizionato dalla qualità dei programmi, capacità ed esperienza dello staff di istruttori e controllori etc…. Questi elementi, che sono tangibili e misurabili agli occhi di un attento investigatore possono essere rilevati viceversa altri elementi che potenzialmente possono condizionare negativamente le prestazioni di un pilota sono quelli determinati dal clima, dal rispetto del ruolo, dalla relazione che c’è tra piloti e staff, dall’importanza data dall’azienda agli aspetti di sicurezza in maniera concreta. Il nostro sistema di reporting (Safety e Fatigue) anonimo sia in relazione all’azienda di appartenenza che in relazione a chi segnala, è il primo passo a livello Nazionale per misurare la Fatica Operativa e la percezione dei Piloti in relazione ai temi di safety proposti. La raccolta dati consentirà al nostro staff di valutare in maniera oggettiva la situazione a livello Nazionale al fine di emettere dei report periodici di informazione alimenatando la consapevolezza della situazione sui temi trattati.

Safety Survey

Il progetto parte da un concetto semplice: non basta essere rispettosi delle regole esistenti, bisogna individuare e proporre modifiche e miglioramenti dove possibile ed in questo il ruolo dei piloti è fondamentale.  L’ambizioso obiettivo è quello di portare il risultato di questo survey all’attenzione degli organi nazionali ed internazionali con i quali siamo in contatto, in un’ottica di collaborazione e supporto nell’affrontare le sfide del futuro. Per questo motivo e’ nato il progetto (DESTINATION 10X TOGETHER) un SURVEY nel quale chiediamo a tutti voi colleghi di elencare le aree dove a vostro parere si annidano le 5 minacce più rilevanti alla Sicurezza del Volo, sia nella Compagnia di appartenenza che nel trasporto aereo in generale. Di seguito potrete vedere i risultati  ancora parziali raccolti fino ad oggi dove risalta il rischio generato da:
60.0 % OPERATIONAL PRESSURE.
58.8 % FATIGUE RISK.
57.1 % RELIANCE ON AUTOMATION.
55.6 % INSUFFICIENT TRAINING.
45.5 % EROSION OF FLYING SKILL.
42.9 % ATC CONGESTION.
I primi due dati sono degli ottimi indicatori della percezione dei Piloti in merito all’attuale scenario.

Grazie per il Vostro prezioso contributo.